Impesa di pulizie CarraImpesa di pulizie Carra

Pulizie di primavera: consigli utili

pulizie di primavera impresa di pulizie carraLe giornate si allungano, questo inverno sta ormai per finire, siamo ormai agli sgoccioli…e sempre più si avvicina questo fatidico appuntamento domestico, odiato da tutte le casalinghe: le pulizie di primavera. E’ necessaria infatti una pulizia di fino, più approfondita e radicale della nostra casa. Vediamo come renderla insieme meno odiosa e faticosa. Ecco per voi qualche consiglio.

PROGRAMMARE LE TUE PULIZIE DI PRIMAVERA

Decidete in anticipo quanto tempo dedicare alle vostre pulizie di primavera, con date da segnare in calendario, in modo da non avere scuse. Vi consigliamo anche di stilare una lista con tutte le cose da fare ed il tempo che vi servirà per ciascuna, definendo quindi un programma di massima per le vostre pulizie di primavera. Calcolate delle durate fisse per ogni faccenda domestica da non superare, in modo da non sprecare tempo prezioso.
Date un ordine di priorità ai lavori, partendo da quelli che amate meno fare e sono più pesanti, in modo che quando sarete più stanche vi troverete ad affrontare le pulizie più leggere. Infine procuratevi tutto il necessario per pulire casa: stracci, spugne, panni, detergenti, detersivi, aspirapolvere,… in modo da non dover interrompere le pulizie per andare a comprare il prodotto necessario.

PROCEDETE NELLE PULIZIE DI PRIMAVERA STANZA PER STANZA

Organizzate le vostre pulizie di primavera procedendo con una stanza per volta, in modo ordinato. Questo non solo vi consentirà di evitare di lasciare lavori non terminati ma avrete anche la soddisfazione di vedere una stanza già pulita.

DECLUTTERING: eliminare il superfluo

Prima di pulire procedete a riordinare ed eliminate tutte le cose inutili, accumulate ormai da mesi di cui ormai potete fare benissimo a meno. E’ la pratica chiamata decluttering. Potete ovviamente regalarli, riciclarli o darli in beneficenza.

IL CAMBIO DELL’ARMADIO

Un’altra attività importante da fare durante le pulizie di primavera è il cambio dell’armadio. Il posto più complicato da riordinare, soprattutto per le donne. Mentre lo fate, approfittatene per eliminare tutto ciò che non vi mettete più. Se ormai è un paio d’anni che non indossate più un capo potete tranquillamente farne a meno. Non dimenticatevi di pulire gli armadi prima di rimettere dentro i nuovi vestiti. Pulite tutti i cassetti, le ante, gli interni e le stecche dove appendete gli abiti con un panno umido e del detersivo.

PULIZIE PRIMAVERILI DALL’ALTO VERSO IL BASSO

Una volta che avrete riordinato, eliminato il caos ed il superfluo, potrete iniziare a pulire approfonditamente stanza per stanza. C’è un consiglio fondamentale da seguire: la regola è procedere dall’alto verso il basso. Quindi bisogna procedere togliendo tutte le ragnatele, spolverare tutti i lampadari, sopra gli armadi, gli infissi, scaffali, tutto con un panno in microfibra leggermente inumidito. Passate ogni stanza dall’alto verso il basso, per evitare di sporcare laddove avevate già pulito. Solo dopo passerete l’aspirapolvere e per ultimo lavate i pavimenti.

PULIZIE DI PRIMAVERA: COSA NON DEVE MAI MANCARE

A) PULIRE LE TENDE

Per quanto riguarda la polvere, per procedere con le pulizie di primavera pensate alla pulizia delle vostre tende. A seconda del tessuto portatele in lavanderia oppure lavatele in lavatrice con un lavaggio a media temperatura. Con uno straccio lavate le stecche che le sostengono per eliminare la polvere.

B) PULIRE I TAPPETI

Anche i tappeti sono ricettacolo di polvere, appoggiali sulla ringhiera di un balcone o all’aperto, poi batteteli con un battipanni.

C) LAVARE MENSOLE E LIBRERIE

Togliete tutto quello che c’è sopra a mensole e librerie: libri, oggetti, ricordi,… Ogni mensola deve essere lavata. Passate inoltre un panno in microfibra umido sugli oggetti per togliere la polvere.

D) PULIRE DIVANI E POLTRONE

Procedete con l’aspirapolvere ed aspirate cuscini ed imbottiture e togliete la polvere. Sfoderate divani e poltrone e lavateli in lavatrice o portateli in lavanderia.

E) LETTI

Portate il piumone in lavanderia, mettetelo sottovuoto per risparmiare spazio e riponetelo nell’armadio.
Se potete prendete il materasso e fategli prendere aria e luce, per farlo rinfrescare. Quando lo rimettete di nuovo sul letto fate attenzione a voltarlo dall’altro lato.

F) PULIRE VETRI, INFISSI E TAPPARELLE

Uno dei lavori più importanti è la pulizia di vetri, infissi e tapparelle. Da non tralasciare per una completa pulizie di primavera.

G) CUCINA

Svuotate tutti gli armadietti della cucina. Pulite sopra e dentro i mobili. Procedete con una pulizia approfondita del forno e frigorifero.

H) PULIRE PORTE ED ESTERNI

Non tralasciate le porte, Balconi, terrazze e giardini

Se l’impresa dopo tutti questi nostri consigli, l’impresa risulta per voi troppo difficile, per le pulizie di fino del vostro appartamento è anche d’aiuto rivolgersi ad un’impresa di pulizie che possa svolgere i lavori più pesanti e magari noiosi, che richiedono più tempo e fatica, e voi poi durante l’anno portare avanti con più facilità tutti gli altri piccoli compiti che vi risulteranno quindi più semplici e meno faticosi.

Chiamateci per una consulenza ed un preventivo gratuito senza impegno.

Nel frattempo continuate a seguire il nostro blog, preziosi consigli verranno pubblicati presto.

Impresa Carra
About Impresa Carra

No Comments

Leave a Comment