fbpx
pulizie casa natale

Il Natale si avvicina, prepara la tua casa per le feste! Segui i nostri consigli per organizzare le pulizie di casa in vista del Natale.

Come organizzare le pulizie di casa per Natale

Natale si sta avvicinando! Credo sia il periodo dell’anno più bello, dove si respira un’atmosfera unica e magica. Tutti aspettano impazientemente e con eccitazione questo momento. Le famiglie si riuniscono e finalmente si passa del tempo insieme, divertendosi e rilassandosi in compagnia.

Oltre ad acquistare regali, e preparare i pasti di Natale, devi pensare anche alle pulizie di casa. É necessaria infatti una pulizia profonda ed accurata, per accogliere gli ospiti in una casa pulita, sanificata ed ordinata.

Tu a che punto sei nelle pulizie natalizie? Tra lavoro, famiglia, regali, e cene con amici non hai ancora pensato alle pulizie di casa in vista del Natale? Ma niente panico! C’è ancora tempo per far risplendere la tua casa per Natale e sorprendere i tuoi ospiti e parenti.

La propria casa durante le vacanze natalizie deve essere la più bella in assoluto, proprio per creare l’atmosfera incantevole che caratterizza questo periodo dell’anno. La casa si addobba a festa con decorazioni natalizie, si illumina di luci colorate, si arreda di albero di Natale e presepe, tutto per generare un ambiente piacevole, confortevole ed intimo.

Bastano alcuni dei nostri consigli e piccole raccomandazioni per organizzare le tue pulizie natalizie. Hai ancora del tempo, per fare tutto con calma e poco alla volta, senza stress. Fatti una lista di tutte le attività da fare ed organizza la tua settimana di pulizie.

Puoi pensare di pulire una stanza al giorno, o suddividere i vari compiti nell’arco della settimana. Oppure puoi decidere di dedicare 30 minuti al giorno, non di più, per le attività di pulizia. Per rendere meno pesante le pulizie pre-natalizie, l’organizzazione sarà la tua arma vincente.

Planning delle pulizie natalizie: come preparare la tua casa per le feste

Ho preparato per te questo simpatico planning delle pulizie di casa per Natale. Sarai in grado di preparare la tua casa per le feste col minimo sforzo e la massima resa.

Le attività sono state suddivise in 6 giorni, la domenica è sempre il giorno di riposo in assoluto. Goditi la famiglia e fai ciò che più ti piace!

Seguendo il nostro planning potrai arrivare al Natale senza stress, senza ansia da ultimo giorno, e con la casa perfettamente pulita. Partiamo subito!

planning pulizie natalizie casa

Giorno 1 : riordinare casa in vista del Natale

Il primo giorno dedicato alla pulizie di casa natalizie è destinato al riordino. Ancora prima di iniziare a pulire, la prima cosa da fare è riordinare la casa.

Procedi riordinando stanza per stanza. Lo scopo è sistemare ogni cosa al suo posto. Se non hai tempo di sistemare interi armadi o cassetti, basta semplicemente riordinare tutte le cose lasciate in giro per casa. Qualsiasi oggetto che è fuori posto va riposto nello spazio dedicato, come borse, vestiti, cappotti, o gli stessi giocattoli. Se hai dei bambini, una bella attività educativa è proprio riordinare i giocattoli insieme ai propri figli.

I giorni successivi dovrai avere cura di risistemare al proprio posto ogni oggetto che utilizzerai. In questo modo manterrai la casa sempre in ordine fino al giorno di Natale. In realtà, questo suggerimento varrebbe per qualsiasi periodo dell’anno. Riuscire sempre a riporre gli oggetti al proprio posto, ti eviterà lavoro inutile. In quel preciso momento, ci impieghi veramente poco tempo a riordinare un oggetto, ed eviti ore di riordino future.

Ricordati inoltre che se hai dei bambini come ospiti, è necessario mettere al sicuro soprammobili di valore, oggetti di cristallo pregiati, e tutto ciò che può accidentalmente rompersi.

Nel riordinare casa, puoi approfittarne per liberarti del superfluo, la cosiddetta arte del “decluttering”. Se ti rendi conto che alcuni oggetti, in giro per casa, non servono più, buttali o ancora meglio puoi pensare di riciclarli o riutilizzarli per altri usi.

Per esempio i giocattoli, in vista dell’arrivo di giochi nuovi, possiamo regalarli alla Parrocchia del paese o alla scuola, se in buone condizioni ovviamente. Un gesto di solidarietà che farà felici tanti altri bimbi.

In questa giornata, dedicata a sistemare casa, puoi pensare anche di lavare le tende e tutta la biancheria da bagno. Soprattutto in questo periodo invernale, le tende si riempiono di polvere, vicino ai termosifoni accesi.

Se hai del tempo, lavale in lavatrice con detersivo ed ammorbidente profumato a 30°. Puoi appenderle ancora bagnate, si stireranno da sole. Oltre ad essere pulite ed igienizzate, la tua casa profumerà di buono.

Mentre attendi il termine del ciclo della lavatrice, spolvera con un panno in microfibra i tuoi ambienti. Cattura la polvere da mobili, superfici piane e tavoli. Non dimenticarti di spolverare i lampadari, i battiscopa e togliere tutte le ragnatele. Può essere la casa più pulita e splendente, ma se c’è anche solo una ragnatela, darà subito impressione di sporco.

Giorno 2: pulizia della cucina

Il nostro planning delle pulizie natalizie prosegue con il secondo giorno. La cucina sarà il fulcro delle feste. Il luogo di ritrovo del periodo natalizio, dove preparare i cibi e conversare nell’attesa che siano pronti.

Pertanto è necessaria una pulizia profonda di tutta la cucina. Pulisci piastrelle, piano di lavoro e tutti gli elettrodomestici. Soprattutto il forno, che con molta probabilità utilizzerai.

Pulisci il forno dal grasso e dallo sporco delle cotture precedenti. Questo è fondamentale per una corretta igiene, e soprattutto per non alterare il sapore dei nuovi cibi, che preparerai per i tuoi ospiti.

Anche il frigorifero è bene che venga pulito con panno ed acqua. Deve essere svuotato da tutti gli alimenti, ed igienizzato accuratamente. Approfittane anche per sistemare bene ogni alimento al suo posto. Spesso dalla fretta, si lascia tutto in disordine. Ogni alimento in realtà va riposto nel giusto scompartimento, per una corretta conservazione.

Se pensi di utilizzare tovaglie e tovaglioli natalizi, o particolari servizi di posate e piatti, che ovviamente sono stati chiusi nell’armadio per un anno, non dimenticare di lavarli.

Anche in questo caso, puoi pensare di lavare le tovaglie con oli profumati, affinché rilascino un buon odore nell’ambiente. L’importante è poi saperle stirare alla perfezione, belle distese, senza nemmeno una piega. Così farai un figurone con i tuoi ospiti.

Per un tocco ancora più magico, posiziona un centro tavola natalizio o ancor meglio una stella di Natale sulla tua tavola. Daranno colore e creeranno la giusta atmosfera. Infine aspira e pulisci il pavimento della tua cucina.

A seconda della grandezza della cucina e dallo stato di pulizia, potrai impiegare qualche oretta. Proprio per questo motivo non aggiungiamo altri compiti a questa seconda giornata di pulizie natalizie.

Giorno 3: pulizia dei bagni

Cucina e bagno sono gli ambienti della casa che meritano più attenzione. Il bagno in particolare sarà utilizzato più del solito. Occupiamoci quindi della pulizia dei bagni.

Devi pulire e disinfettare il bagno più a fondo rispetto alla pulizia ordinaria che svolgi quotidianamente. Spolvera tutte le superfici, non dimenticare di pulire i porta spazzolini e dentifricio sulle mensole, nonché spolvera eventuali boccette di profumo o deodorante che lasci a vista. Lava con cura anche il box doccia.

Mi raccomando è importante sostituire gli asciugamani con la biancheria lavata e profumata. Per rendere più profumato il tuo bagno, puoi mettere una composizione di fiori freschi. Oppure metti dei diffusori o profumatori per gli ambienti, con acqua e gocce di olio essenziale.

Infine lava le pareti del bagno, aspira e lava i pavimenti. Assicurati che il tuo bagno sia perfettamente pulito, il che lo renderà attraente e piacevole per i tuoi visitatori.

Giorno 4: pulizia vetri

Nella nostra tabella di marcia delle pulizie di casa per Natale, un’attenzione particolare meritano vetri, porte e finestre. Purtroppo il tempo in inverno è sempre nebbioso, spesso piovoso e quindi è necessario dedicare del tempo anche alla pulizia delle vetrate.

Affinché la tua casa abbia un aspetto pulito, devi infatti pulire le finestre e le porte dei tuoi ambienti, soprattutto se sono di vetro. I tuoi ospiti rimarranno impressionati quando arriveranno. Per pulirli, prima spolverali accuratamente, poi con un panno in microfibra lavali con acqua ed infine con un panno di stoffa asciugali ed igienizzali con un po’ di detergente per i vetri.

Non dimenticarti a fine lavori di aspirare con l’aspirapolvere tutti i pavimenti e lavarli per bene.

Giorno 5: pulizia del soggiorno

Le pulizie di casa natalizie stanno per terminare. Passiamo ora all’ultimo ambiente, a cui dovrai prestare particolare cura. Il soggiorno è infatti uno dei primi posti che incontri quando entri in una casa e ha bisogno di essere pulito adeguatamente.

Prima di tutto, pulisci gli elettrodomestici, lo schermo del televisore, telecomandi, tavoli e tavolini e spolvera tutti i mobili. Il tutto utilizzando sempre un panno in microfibra. M raccomando spolvera anche divano e sedie.

Se tieni particolarmente al tuo divano ed alle sedie, il consiglio migliore è pensare di coprirli per Natale, per evitare che accidentalmente si macchino. Puoi proteggerli così da gocce di vino, briciole, residui di cibo. Utilizza dei rivestimenti o dei copridivani e coprisedie natalizie. Questo look festivo donerà un’atmosfera calda ed accogliente nel giorno di Natale.

Infine passa l’aspirapolvere sui tappeti e sul pavimento e lavali per bene.

Giorno 6: ultimi dettagli per terminare le pulizie natalizie

Se hai seguito scrupolosamente il nostro planning per le pulizie natalizie, dedica il 6° giorno solo agli ultimi dettagli. Poco tempo per terminare le pulizie e poi finalmente ti aspettano solo relax e divertimento.

L’ultimo giorno infatti, non devi fare altro che ripassare velocemente casa ed eventualmente spolverare alcuni ambienti. “Pulire sul pulito" sarà un’operazione rapida e veloce.

Non dimenticarti di rinfrescare tutti gli ambienti, e se necessario dai una passata veloce al pavimento con l’aspirapolvere.

Per mantenere la fragranza di pulito più a lungo potrai usare con moderazione candele profumate, bastoncini d’incenso o profumatori.

Un ultimo consiglio, se proprio non sei pronta a tutto questo, è farsi aiutare da professionisti del pulito. Se il tempo è poco e lo vuoi dedicare solo a parenti ed amici, concediti un piccolo lusso a Natale e contatta la nostra impresa di pulizie professionali!

Spero di esserti stato d’aiuto e mi raccomando continua a seguire il nostro blog, altri consigli verranno pubblicati a breve. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci, siamo a tua disposizione per rispondere ad ogni tua domanda, o curiosità.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

pulizie casa rientro vacanze da dove iniziare sconto

Alessandro Carra

Sono Alessandro Carra, il titolare dell'Impresa di pulizie Carra da 50 anni presente sul mercato con un’esperienza di oltre quattro generazioni. Possiamo offrire alla nostra clientela un servizio altamente qualificato e professionale. Ci distinguiamo per la nostra professionalità, serietà, onestà, disponibilità, organizzazione del lavoro e per la qualità dei servizi e dei prodotti utilizzati. La qualità del servizio per noi è un’arte. Grazie all impiego di personale specializzato, formato per ogni tipologia d’intervento ed al know how acquisito in tanti anni di attività, siamo in grado di personalizzare i servizi in base alle esigenze specifiche della clientela. La nostra azienda è in grado di offrire servizi di : pulizie Condomini, pulizie Appartamenti, pulizie Uffici, sgomberi solai e cantine, pulizie vetri e vetrate, sostituzione portierato, servizio rotazione sacchi, spalatura neve e spargimento sale, imbiancatura, posa e lamatura parquet, vendita sacchi immondizia e prodotti professionali pulizie. Operiamo a Milano e provincia, ed in tutta la provincia di Monza e Brianza ( Seregno, Meda, Desio, Cesano Maderno, Bovisio Masciago, Varedo, Carate Brianza, Cabiate,...). Contattateci e metteteci alla prova.