Impesa di pulizie CarraImpesa di pulizie Carra

Come scegliere un’impresa di pulizie uffici – Milano e Provincia

Come scegliere un’impresa di pulizie per i propri uffici a Milano e Provincia

La pulizia degli uffici, dove le persone trascorrono la maggior parte del proprio tempo, richiede accuratezza e molta attenzione. Prima di tutto è una questione di immagine se si ospitano clienti ma soprattutto è fondamentale la salvaguardia della salute delle persone che ci lavorano. E’ infatti importante igienizzare gli ambienti garantendo la massima qualità per la sicurezza dei propri lavoratori. Per questo motivo è fondamentale scegliere un partner di fiducia, serio e competente, che svolga la pulizia dei vostri uffici scrupolosamente, senza trascurare alcun dettaglio.

Quali fattori valutare nell’impresa di pulizie uffici:

  • E’ bene affidarsi ad un’impresa di pulizie presente sul mercato con esperienza pluriennale ed una solida organizzazione. Spesso la grandezza dell’azienda non è un elemento determinante. Molto più importante la sua capacità organizzativa e di conseguenza la sua professionalità. Se non avete grosse necessità, anche un’azienda di pulizie di medio-piccole dimensioni vi saprà dare molte più attenzioni e sarete più tutelati e seguiti. Potrete chiamare direttamente il titolare dell’azienda che sarà presente e supervisionerà direttamente e personalmente tutti i lavori dei propri operai con un supporto notevole.
  • Scegliete un’impresa di pulizia che offra un servizio adeguato di assistenza ai clienti: sempre aperta, che abbia quindi un responsabile rintracciabile in caso di emergenze, dei tempi di risposta rapidi ed immediati.
  • Valutate l’ottimo rapporto qualità-prezzo: diffidate di preventivi troppo bassi, rischiate che le imprese che vi offrono queste super offerte abbiano personale non in regola e non qualificato, o non siano assicurate. Le imprese di pulizie di qualità investono tempo e denaro. Garantire un servizio di qualità implica dei costi per l’impresa, come in tutti i settori economici, che vanno compresi e che vi aiutano a capire il valore del servizio offerto.
  • Affidatevi ad un’impresa seria e competente che si avvalga di personale altamente qualificato e preparato. Assunto in regola e soggetto a continui corsi di aggiornamento.
  • Appoggiatevi ad una ditta di pulizie che prediliga l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sempre più efficienti per ottimizzare il lavoro e raggiungere dei risultati più che soddisfacenti.
  • Scegliete un’azienda di pulizie che abbia un’assicurazione, obbligatoria per legge.
  • Referenze: il passaparola è la miglior cosa per trovare la tua impresa.
  • Infine nello specifico, per il servizio di pulizie uffici, valutate imprese di pulizia versatili dal punto di vista delle fasce orario di intervento: considerando che si richiederà di intervenire quando gli ambienti sono vuoti, valutate che l’impresa sia disposta ad intervenire nelle prime ore del mattino oppure la sera, quando negozi ed uffici sono chiusi. Su questo aspetto torna di fondamentale importanza la fiducia, affidarsi ad un partner affidabile è fondamentale, poiché bisognerà consegnare le chiavi a professionisti che si avvalgono di operai onesti e di fiducia.

Come opera l’impresa di pulizie uffici:

  • Un’impresa di pulizie seria prima di tutto vi richiede un sopralluogo, gratuito e senza impegno, presso gli uffici. Il sopralluogo è necessario per potervi conoscere, verificare le vostre effettive esigenze e verificare di persona il vostro ufficio e le condizioni e lo stato in cui si trova. E’ imprescindibile per programmare un intervento mirato ed efficace che possa soddisfare le vostre necessità.
  • In base a ciò verrà infatti stilato un preventivo personalizzato assolutamente gratuito in cui verranno definite attività, eventuale periodicità dei lavori, mansioni extra, e relativi costi. Il rispetto di tale accordo è punto importante e fondamentale di un’azienda seria dalla quale non avrete sorprese al termine dei lavori.

Continuate a seguire il nostro blog, altri consigli verranno pubblicati a breve.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci, siamo a vostra disposizione per rispondere ad ogni vostra domanda, o curiosità.

Per un preventivo ed un sopralluogo gratuiti e senza impegno, chiamateci, siamo a vostra disposizione. Metteteci alla prova.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Come pulire il forno

Come pulire il forno

Parlando di pulizie domestiche, la pulizia del forno è uno dei lavori di casa più noiosi da svolgere. In questo articolo vogliamo svelarti un paio di suggerimenti per renderlo più gradevole. Inoltre vogliamo suggerirti un rimedio naturale ma efficace per pulire un forno incrostato con prodotti naturali.

Hai rimandato fino ad oggi ma ora è giunto proprio il momento di pulire il forno ed non sai da dove cominciare? Ti aiutiamo noi! In questa brevissima guida ti dovrai procurare pochissimi elementi poco costosi ma che ti permetteranno di raggiungere lo stesso risultato di prodotti chimici nocivi ed inquinanti a cui spesso si ricorre per risparmiare tempo. Metodi sicuramente efficaci ma, che se non rimossi perfettamente, dannosi alla salute e poco ecologici.

Gli ingredienti di base per pulire il forno

Prima di procedere a pulire il forno accertatevi di avere a disposizione:

Verificate inoltre di avere a casa una spugnetta abrasiva, un panno in microfibra ed un panno morbido per asciugare.

Ogni quanto pulire il forno

Meglio pulire il forno almeno una volta a settimana e non aspettare che diventi troppo sporco, ma ciò dipende dalla frequenza con il quale viene utilizzato. In termini di utilizzi, direi non più di 3/5 utilizzi al massimo.

Come pulire il forno

Prima di tutto create in una ciotola una soluzione di bicarbonato, aceto e limone. Si deve creare una sorta di pastella.

Svuotate il forno dalle sue griglie che nel frattempo, per ottimizzare i tempi, potete mettere a bagno con la soluzione appena realizzata. Lasciate agire per 15 minuti.

La stessa pastella che avete realizzato con una spugnetta dovrete andarla a passare su tutti i ripiani del forno e sul vetro della porta, insistete sulle parti più sporche ed incrostate. Dopo aver spalmato per bene questa soluzione su tutto il forno accendetelo ad una temperatura di 50° per 15 minuti.

Al termine procedete sempre con una spugnetta bagnata ad eliminare il tutto, ci vorrà un po’ di olio di gomito e vedrete che il forno tornerà come nuovo. Risciacquate bene con il panno in microfibra e poi asciugate con un panno  pulito.

Ripulite ed asciugate anche le griglie e reinseritele nel forno.

Altri suggerimenti per le vostre pulizie di casa

Fare le pulizie domestiche è un grande impegno grande. Scopri con noi gli altri consigli del nostro blog:

  1. Come pulire la cucina 
  2. Come pulire casa perfettamente
  3. Come pulire i lavelli in acciaio inox
  4. Come pulire il bagno
  5. Pulizie di primavera

Se siete in dubbio non esitate a chiamarci, vi potrò dare ulteriori suggerimenti in base alle vostre necessità ed accorgimenti per la pulizia e la manutenzione dei vostri ambienti nell’attesa dei prossimi consigli sul nostro blog.

Alessandro Carra.
Impresa di pulizie Carra