Categories
Consigli per la pulizia della casa

Come pulire ed igienizzare il bagno

Online ci sono diverse guide su come pulire il bagno perfettamente in ogni sua parte ma questo articolo ti vuole suggerire solo alcuni accorgimenti per effettuare la pulizia del bagno in maniera veloce ma efficace.

Allora come fare per pulire il bagno correttamente? La prima regola per risparmiare tempo sulla pulizia del bagno è quella di pulire i sanitari e gli arredi frequentemente in modo da evitare una formazione di eccessiva di polvere, calcare, capelli.

Pulire molto frequentemente il bagno in tutte le sue parti ti permette di risparmiare tempo. Questa regola in realtà vale per tutta la casa. Un’organizzazione puntuale delle tue pulizie di casa quotidiana e settimanale ti consente di sbrigare le faccende domestiche velocemente e senza faticare troppo.

come-pulire-igienizzare-bagno-consigli-impresa-pulizie-carra-milano

Ecco alcuni consigli utili per velocizzare la pulizia del bagno

Tiene in ordine il bagno il più possibile in modo da rendere la pulizia più veloce, molto tempo si perde nello spostare le spazzole, i trucchi,  nonché sono contenitori di polvere e sporcizia. Sistema gli oggetti, gli asciugamani e la biancheria negli appositi armadietti.

Asciuga i sanitari (lavandino, bidet e il pavimento dopo la doccia) regolarmente. Questa regola ti permette di risparmiare tempo riducendo la formazione di aloni e calcare sui rubinetti e sulle superfici.

Per asciugare i sanitari basta utilizzare un panno di microfibra umido e strizzato, per i pavimenti del bagno invece serve semplicemente uno straccio per lavare a terra.

Per pulire il WC in ceramica e portarlo al suo splendore iniziale utilizza il bicarbonato di sodio (si proprio quello da cucina).

Il problema non è come pulire il bagno ma ogni quanto farlo. Per risparmiare tempo, basta solo farlo regolarmente.

In generale, la pulizia di qualsiasi stanza dovrebbe procedere dall’alto verso il basso. Elimina le ragnatele dagli angoli del bagno e sposta polvere e sporco direttamente sul pavimento, per poi spazzare in un secondo momento. Fai sempre arieggiare la stanza.

Prima di lavare i pavimenti, sbatti i tappetini del bagno, portali fuori insieme ad altri eventuali oggetti a terra, come il cestino e la bilancia, e passa l’aspirapolvere. Procedi quindi con la pulizia dei sanitari e solamente alla fine lava il pavimento con un prodotto specifico diluito in acqua.

Per la pulizia di lavandino, vasca, doccia e sanitari è possibile procedere con tre passaggi. Per prima cosa passa una crema detergente adatta a questi tipi di superfici, poi potete procedere con l’anticalcare, su rubinetti e tappi, per poi finire con una spruzzata di un prodotto disinfettante sulle superfici per eliminare germi e batteri.

Non dimenticarti delle pareti della stanza, di eventuali specchi/vetri (farò un articolo dedicato) e del box doccia.

Continua a seguirci, presto nuovi articoli saranno pubblicati sul nostro blog. Te ne suggeriamo uno subito: Come scegliere un’impresa di pulizie per il tuo ufficio.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Iscriviti subito alla nostra newsletter