Impesa di pulizie CarraImpesa di pulizie Carra

Prezzi Impresa di Pulizie Milano

Quanto costa un’impresa di pulizie?

In molti ci contattano chiedendoci il listino prezzi della nostra impresa di pulizie o un preventivo telefonico in base ad una descrizione sommaria.

Le imprese di pulizia serie non vi forniranno mai un listino prezzi o dei preventivi di pulizia professionale per telefono senza aver prima fatto un sopralluogo dell’immobile. In questo articolo cercherò di spiegarvi come mai non sia possibile telefonicamente comunicarvi alcun prezzo. Per noi professionisti del settore è necessario visionare l’appartamento, l’ufficio o qualunque immobile da pulire per proporvi il giusto prezzo in base alle vostre necessità. Solo a seguito di un sopralluogo si può comprendere lo stato dell’ambiente da pulire e concordare insieme a voi la tipologia degli interventi da effettuare garantendovi le tempistiche corrette di realizzazione dei lavori.

Il prezzo di un’impresa di pulizie è infatti da considerarsi variabile in base a diversi fattori. Vediamoli insieme.

Prezzi Impresa di Pulizie: appartamenti (privati)

Può essere necessario rivolgersi ad un’impresa di pulizie quando si acquista una nuova casa ed è quindi opportuno una sanificazione profonda di  tutti gli ambienti. Oppure nel quotidiano è sempre un buon investimento rivolgersi a dei professionisti, per servizi occasionali (pulizie di fino) o regolari per diversi giorni a settimana. Questo consentirà di risparmiare una notevole mole di lavoro che ci consentirà di dedicare più tempo a noi stessi ed alle nostre famiglie.

I “Prezzi Impresa di Pulizie per appartamenti” variano in base ai seguenti fattori, da tenere in considerazione durante il sopralluogo gratuito e senza impegno, che l’impresa richiede prima di definire il preventivo:

a) Dimensioni in mq delle superfici da pulire: più grande è un appartamento e più tempo sarà necessario per pulirlo.
b) La quantità di mobilio di presente: se nella casa è presente una grande quantità di mobili verrà richiesta una maggiore attenzione.
c) Le condizioni dell’immobile: ci si può trovare nei casi in cui l’immobile è completamente vuoto perché appena venduto ma, magari in quei casi si tratta di un post-cantiere. In questo caso il lavoro da svolgere è più pesante poiché bisogna aspirare tutta la polvere del cantiere, che apparentemente non si vede, va igienizzato profondamente, pulite tapparelle ed infissi anche da vernice, puliti gli zoccolini delle porte,… Tutti lavori di precisione ed attenzione che necessita un appartamento che è appena stato consegnato dopo un cantiere aperto.
d) Numero di persone che risiedono in casa.
e) Tipo di pavimentazione (moquette, laminato, gres…).
f)  Numero di camere da letto ed il numero dei posti letto di ciascuna.
g) Dimensioni e quantità delle finestre e come si possono raggiungere.
h) Numero dei servizi igienici
i) Presenza di bambini e di animali domestici
l) Tipologia di intervento richiesto (ordinario o straordinario) : il prezzo subirà variazione a seconda della quantità di sporco da rimuovere.
m) Lavori specifici richiesti dai clienti (pulizia delle persiane o tapparelle, cantina o garage eventualmente da pulire,..): a seconda delle proprie necessità il prezzo andrà a variare di molto. Allo stesso modo il costo per una disinfestazione sarà diverso di un semplice intervento di pulizia.

n) La zona nella quale è ubicata l’impresa di pulizie: a seconda se l’azienda si trovi al nord, centro o sud italia le tariffe varieranno sensibilmente.
o) L‘impiego o meno di macchinari industriali.
p) La frequenza del servizio: una tantum o periodica

Prezzi Impresa di Pulizie: uffici

La stessa cosa vale per i prezzi dell’impresa di pulizie per gli uffici.

Ecco quali sono le variabili :

a) La Dimensione in mq dell’ufficio.
b) Il Numero dei dipendenti.
c) Il tipo di pavimentazione (moquette, terracotta, gress, etc.).
d) La posizione delle postazioni, pc, eventuali attrezzature o elettrodomestici,…                                                                    e) Il Numero dei bagni.
f) Il numero delle finestre.
g) Quantità e posizione delle prese elettriche.
h) Le ore durante le quali può avvenire il servizio
i) Frequenza del servizio: una tantum o periodica

A fronte di quanto detto saremo quindi lieti di ascoltare le vostre esigenze individuali ed in base alla vostra disponibilità organizzare un sopralluogo gratuito e senza impegno. I nostri prezzi sono competitivi ma senza compromessi sulla qualità. Il nostro personale è sempre disponibile e professionale in grado di garantire un ottimo servizio.

Se siete in dubbio non esitate a chiamarci, vi potremo dare suggerimenti in base alle vostre necessità ed accorgimenti per la pulizia e la manutenzione dei vostri ambienti.

Chiamateci nell’attesa dei prossimi consigli sul nostro blog.

Alessandro Carra.
Impresa di pulizie Carra

Come scegliere un’impresa di pulizie affidabile

Scegliere la tua impresa di pulizie

Mi permetto in questo brevissimo articolo di dare alcuni consigli su come scegliere la tua Impresa di Pulizie. E’ infatti necessario considerare i bisogni e le necessità della propria azienda, nonchè gli obiettivi che volete raggiungere. Per un negozio, la cui vetrina è il suo biglietto da visita, avere delle vetrate perfettamente pulite e senza aloni comunica al cliente potenziale un’immagine ben diversa se decidesse di trascurare questo dettaglio o si dovesse avvalere di un servizio che non dovesse dare gli stessi risultati soddisfacenti e non essere quindi professionale. La stessa cosa vale per un bar o un ristorante la cui igiene è fondamentale all’occhio dei suoi clienti. Infine  chi non vorrebbe vivere in un condominio veramente pulito e sicuro anche per i propri bambini?!?!?!

I nostri consigli per scegliere un’impresa di pulizie sono i seguenti:

  • Se non avete grosse necessità, potete cercare un’impresa di pulizie di piccole dimensioni che vi darà più attenzioni e sarete più seguiti e tutelati. Potete parlare direttamente con il titolare dell’azienda che nella maggior parte casi è presente fisicamente e di conseguenza supervisiona direttamente e personalmente il lavoro.
  • Non fidatevi della solita impresa che vi promette “mari e monti” a basso prezzo. Garantire un servizio di qualità implica dei costi per l’impresa, come in tutti i settori economici, che vanno compresi e che vi aiutano a capire il valore del servizio offerto.  
  • Non fidatevi del solito “venditore” senza esperienze concrete, ma che abbia semplicemente deciso di investire il suo capitale in questo settore. Fidatevi di chi ha iniziato lavorando sul campo, rimboccandosi le maniche e che ha potuto in un secondo momento insegnare la sua esperienza personale ai suoi collaboratori.
  • Scegliete un’impresa di pulizie che abbia un’assicurazione, obbligatoria per legge.
  • Scegliete un’impresa di pulizie che offra un servizio adeguato di assistenza ai suoi clienti: che sia sempre aperta, che abbia un responsabile rintracciabile in caso di emergenze, dei tempi di risposta rapidi ed immediati.
  • Il passaparola è la miglior cosa per trovare l’impresa che fa al caso vostro. Chiedete ad altri professionisti del settore a quali imprese di pulizie si rivolgono. Se conoscete qualcuno che è soddisfatto dell’impresa che usa, chiedetegli tutte le informazioni sulla qualità del lavoro e sulla professionalità e puntualità degli impiegati. Altrimenti chiedete all’azienda stessa le sue referenze, che saprà indicarvi senza problemi, soprattutto se è da diverso tempo nel mercato. 
  • Qualità-prezzo: ormai è uso comune chiedere diversi preventivi prima di scegliere. Nella scelta decisiva dovete verificare diversi fattori, infatti molte imprese di pulizie vi offriranno servizi a prezzi molto bassi, quasi impossibili per essere veri. Rischiate che le imprese che chiedono meno non siano assicurate oppure che abbiano del personale non qualificato e non in regola. Le imprese di pulizie di qualità investono tempo e denaro, perciò considerate che la qualità si paga.
  • Infine l’impresa di pulizie dovrebbe comunicarvi una lista di compiti con tutti i dettagli delle operazioni, verifica che ci sia tutto quello che richiedete e condividi le tue richieste. È importante sapere quali servizi sono inclusi nel prezzo pattuito, quanto costano eventuali servizi straordinari, quali servizi aggiuntivi offre, quali compiti saranno svolti e con quale cadenza periodica.

Continuate a seguire il nostro blog, altri consigli verranno pubblicati a breve. Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci, siamo a vostra disposizione per rispondere ad ogni vostra domanda, o curiosità. 

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Come scegliere un’impresa di pulizie uffici – Milano e Provincia

Come scegliere un’impresa di pulizie per i propri uffici a Milano e Provincia

La pulizia degli uffici, dove le persone trascorrono la maggior parte del proprio tempo, richiede accuratezza e molta attenzione. Prima di tutto è una questione di immagine se si ospitano clienti ma soprattutto è fondamentale la salvaguardia della salute delle persone che ci lavorano. E’ infatti importante igienizzare gli ambienti garantendo la massima qualità per la sicurezza dei propri lavoratori. Per questo motivo è fondamentale scegliere un partner di fiducia, serio e competente, che svolga la pulizia dei vostri uffici scrupolosamente, senza trascurare alcun dettaglio.

Quali fattori valutare nell’impresa di pulizie uffici:

  • E’ bene affidarsi ad un’impresa di pulizie presente sul mercato con esperienza pluriennale ed una solida organizzazione. Spesso la grandezza dell’azienda non è un elemento determinante. Molto più importante la sua capacità organizzativa e di conseguenza la sua professionalità. Se non avete grosse necessità, anche un’azienda di pulizie di medio-piccole dimensioni vi saprà dare molte più attenzioni e sarete più tutelati e seguiti. Potrete chiamare direttamente il titolare dell’azienda che sarà presente e supervisionerà direttamente e personalmente tutti i lavori dei propri operai con un supporto notevole.
  • Scegliete un’impresa di pulizia che offra un servizio adeguato di assistenza ai clienti: sempre aperta, che abbia quindi un responsabile rintracciabile in caso di emergenze, dei tempi di risposta rapidi ed immediati.
  • Valutate l’ottimo rapporto qualità-prezzo: diffidate di preventivi troppo bassi, rischiate che le imprese che vi offrono queste super offerte abbiano personale non in regola e non qualificato, o non siano assicurate. Le imprese di pulizie di qualità investono tempo e denaro. Garantire un servizio di qualità implica dei costi per l’impresa, come in tutti i settori economici, che vanno compresi e che vi aiutano a capire il valore del servizio offerto.
  • Affidatevi ad un’impresa seria e competente che si avvalga di personale altamente qualificato e preparato. Assunto in regola e soggetto a continui corsi di aggiornamento.
  • Appoggiatevi ad una ditta di pulizie che prediliga l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, sempre più efficienti per ottimizzare il lavoro e raggiungere dei risultati più che soddisfacenti.
  • Scegliete un’azienda di pulizie che abbia un’assicurazione, obbligatoria per legge.
  • Referenze: il passaparola è la miglior cosa per trovare la tua impresa.
  • Infine nello specifico, per il servizio di pulizie uffici, valutate imprese di pulizia versatili dal punto di vista delle fasce orario di intervento: considerando che si richiederà di intervenire quando gli ambienti sono vuoti, valutate che l’impresa sia disposta ad intervenire nelle prime ore del mattino oppure la sera, quando negozi ed uffici sono chiusi. Su questo aspetto torna di fondamentale importanza la fiducia, affidarsi ad un partner affidabile è fondamentale, poiché bisognerà consegnare le chiavi a professionisti che si avvalgono di operai onesti e di fiducia.

Come opera l’impresa di pulizie uffici:

  • Un’impresa di pulizie seria prima di tutto vi richiede un sopralluogo, gratuito e senza impegno, presso gli uffici. Il sopralluogo è necessario per potervi conoscere, verificare le vostre effettive esigenze e verificare di persona il vostro ufficio e le condizioni e lo stato in cui si trova. E’ imprescindibile per programmare un intervento mirato ed efficace che possa soddisfare le vostre necessità.
  • In base a ciò verrà infatti stilato un preventivo personalizzato assolutamente gratuito in cui verranno definite attività, eventuale periodicità dei lavori, mansioni extra, e relativi costi. Il rispetto di tale accordo è punto importante e fondamentale di un’azienda seria dalla quale non avrete sorprese al termine dei lavori.

Continuate a seguire il nostro blog, altri consigli verranno pubblicati a breve.

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci, siamo a vostra disposizione per rispondere ad ogni vostra domanda, o curiosità.

Per un preventivo ed un sopralluogo gratuiti e senza impegno, chiamateci, siamo a vostra disposizione. Metteteci alla prova.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Pulizia Condomini – Milano e provincia

E’ periodo di riunioni condominiali e bilanci annuali. La causa in assoluto più frequente di contrasto e litigio tra condomini è la gestione delle pulizie condominiali. Soddisfare le esigenze di tutti è veramente molto complicato e molto spesso capita che non si è soddisfatti della pulizia del condominio. La soluzione è affidarsi sempre ad aziende specializzate e professionali, in grado di svolgere il servizio in modo adeguato e nel pieno rispetto delle normative. Spesso però non si sa a chi rivolgersi o non si è in grado di valutare un preventivo.

Vuoi ascoltare alcuni consigli su come valutare un’impresa di pulizie seria e competente per le pulizie del tuo condominio a Milano e provincia? Non sempre il prezzo è l’unica variabile da considerare. In un periodo di crisi economica, è normale che le famiglie prestano molta attenzione ai prezzi. Ciò però non toglie che se si vuole pagare poco un servizio, ci si deve accontentare di un servizio di bassa qualità. Non sempre ripaga sul lungo termine.

Valutare meglio il rapporto qualità/prezzo diventa un passo fondamentale se vuoi essere sicuro di ricevere un servizio professionale ed adeguato alle tue esigenze.

Pulizia Condomini – I servizi

Come molti potrebbero pensare, le pulizie condominiali non si limitano alla pulizia delle scale, comprendono diversi settori. Qui di seguito vi elenco i principali servizi:

  • la pulizia dei pavimenti
  • la pulizia dei portoni d’ingresso
  • la pulizia di scale e pianerottoli
  • la pulizia dei cortili interni/esterni
  • il giardinaggio
  • la pulizia delle cantine e dei box
  • il lavaggio degli ascensori
  • il lavaggio di vetri e davanzali
  • Smontaggio e lavaggio di plafoniere e lampadari
  • la pulizia delle terrazze e delle verande condominiali
  • portierato
  • servizio di rotazione sacchi.

Anche se si è propensi a pensare che si tratti di un lavoro facile da svolgere, tenete presente che si tratta di aree continuamente soggette al passaggio di persone ed animali, alle intemperie e quindi perennemente a contatto con sporcizia di ogni genere, nonché a rischio di infestazioni. Ognuno di noi credo che ci tenga alla pulizia di aree comuni che riguarda l’ambiente quotidiano di casa, dove magari i propri bimbi giocano liberamente in cortile con spensieratezza.

Affidarsi a un’impresa di pulizie garantisce che venga definito un programma studiato appositamente per le esigenze specifiche del complesso condominiale, il tutto deciso in accordo con l’amministrazione e il consiglio dei condomini.

Pulizia Condomini – I nostri consigli

I nostri consigli per scegliere un’impresa di pulizie per il tuo condominio sono i seguenti:

1) Un vero professionista stilerà un preventivo solamente dopo un accurato sopralluogo, assolutamente gratuito e senza impegno. Infatti per avere il prezzo più veritiero possibile serve una visita sul luogo perché solo un occhio esperto si potranno verificare eventuali varianti che implicano la determinazione del prezzo finale.

2) Se non avete grosse necessità, potete cercare un’impresa di pulizie di piccole dimensioni che vi darà più attenzioni e sarete più seguiti e tutelati. Potete parlare direttamente con il titolare dell’azienda che nella maggior parte casi è presente fisicamente e di conseguenza supervisiona direttamente e personalmente il lavoro.

3) Non fidatevi della solita impresa che vi promette “mari e monti” a basso prezzo. Garantire un servizio di qualità implica dei costi per l’impresa, come in tutti i settori economici, che vanno compresi e che vi aiutano a capire il valore del servizio offerto.

4) Non fidatevi del solito “venditore” senza esperienze concrete, ma che abbia semplicemente deciso di investire il suo capitale in questo settore. Fidatevi di chi ha iniziato lavorando sul campo, rimboccandosi le maniche e che ha potuto in un secondo momento insegnare la sua esperienza personale ai suoi collaboratori.

5) Scegliete un’impresa di pulizie che abbia un’assicurazione, obbligatoria per legge.

6) Scegliete un’impresa di pulizie con personale regolarmente assunto specializzato nell’utilizzo di attrezzature e prodotti di prima qualità specifici per soddisfare tutte le necessità dei clienti.

7) Scegliete un’impresa di pulizie che offra un servizio adeguato di assistenza ai suoi clienti: che sia sempre aperta, che abbia un responsabile rintracciabile in caso di emergenze, dei tempi di risposta rapidi ed immediati.

8) Il passaparola è la miglior cosa per trovare l’impresa che fa al caso vostro. Chiedete ad altri professionisti del settore a quali imprese di pulizie si rivolgono. Se conoscete qualcuno che è soddisfatto dell’impresa che usa, chiedetegli tutte le informazioni sulla qualità del lavoro e sulla professionalità e puntualità degli impiegati. Altrimenti chiedete all’azienda stessa le sue referenze, che saprà indicarvi senza problemi, soprattutto se è da diverso tempo nel mercato.

9) Qualità-prezzo: ormai è uso comune chiedere diversi preventivi prima di scegliere. Nella scelta decisiva dovete verificare diversi fattori, infatti molte imprese di pulizie vi offriranno servizi a prezzi molto bassi, quasi impossibili per essere veri. Rischiate che le imprese che chiedono meno non siano assicurate oppure che abbiano del personale non qualificato e non in regola. Le imprese di pulizie di qualità investono tempo e denaro, perciò considerate che la qualità si paga.

10) Infine l’impresa di pulizie dovrebbe comunicarvi una lista di compiti con tutti i dettagli delle operazioni, verifica che ci sia tutto quello che richiedete e condividi le tue richieste. È importante sapere quali servizi sono inclusi nel prezzo pattuito, quanto costano eventuali servizi straordinari, quali servizi aggiuntivi offre, quali compiti saranno svolti e con quale cadenza periodica.

Vuoi testare se siamo l’azienda giusta per la pulizia del tuo condominio?

Metteteci subito alla prova, non esitate a contattarci.
Il sopralluogo ed il preventivo sono gratuiti e senza impegno.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Come scegliere il pavimento adatto per la tua casa

Una delle fasi più delicate nell’acquisto di un nuovo immobile o nella ristrutturazione della propria casa è la scelta del pavimento adatto per la tua casa. Scelta che avrà vita lunga.

Nella valutazione bisogna tenere in considerazione diversi fattori: aspetto economico, stile di vita, pulizia, presenza di animali domestici e bambini, presenza di ambienti esterni (giardino o terrazzo).

Come primo step nella scelta del pavimento adatto per la tua casa è quindi necessario che vi poniate le seguenti domande:

  • Qual è il mio budget?
  • Vivo da solo? In coppia?
  • Ho figli o animali domestici?
  • Qual è il mio stile di vita

Sembrano domande banali, ma è molto importante sapere ad esempio che gli ambienti vicino ad un giardino o terrazzo hanno bisogno di materiali resistenti ed antigraffio, soprattutto nel caso abbiate un animale domestico.

Se si vive da soli si ha un ampia scelta di materiali, anche più delicati, da poter scegliere, al contrario con bambini la questione cambia, e bisogna valutare bene i materiali da utilizzare. Quanto più la famiglia è allargata, più l’attenzione si alza. Tanto dipende anche dal tempo che si ha a disposizione per le faccende domestiche e l’attenzione e la cura dei materiali.

In cucina e bagno sono necessari pavimentazioni idrorepellenti, resistenti alle macchie, umidità e molto facili da pulire, essendo proprio delle zone di casa esposte alla sporcizia e quindi soggette a ripetute pulizie. Al contrario camera da letto e soggiorno si prestano a qualsiasi tipo di materiale. Luoghi di casa di aggregazione e relax dove spesso si cammina a piedi nudi e si cerca quel “calore” familiare anche nell’arredamento.

Tipo di pavimento adatto per la tua casa

E’ possibile scegliere tra diverse tipologie di pavimento in commercio.

I più diffusi sono senza dubbio: il grès, il parquet ed il cotto.

Il grès è una pavimentazione particolarmente resistente e duratura che si presta ad imitazioni di tutti i tipi: legno, pietra o altri materiali; è davvero disponibile in tanti colori e tipologie. E’ il più diffuso ad oggi, poiché grazie alla cottura ad elevatissime temperature (quasi 1300°C ) è uno dei pavimenti più resistenti in commercio. Esiste in versione porcellanato e rosso, ed in entrambi i casi la superficie può essere smaltata, non smaltata o levigata. Il grès porcellanato con superficie smaltata è il più semplice da mantenere poiché la sua superficie diventa impermeabile. Solitamente chi sceglie questo tipo di pavimenti desidera grande praticità, perché ha poco tempo da dedicare alle faccende domestiche, o desidera il massimo di igiene e pulizia senza faticare troppo per ottenere buoni risultati.

Il parquet è senza alcun dubbio il più elegante, con una perfetta conducibilità termica ed isolamento acustico, trasmette un comfort senza eguali. Esistono davvero molte nuance che riprendono ovviamente i vari legni di cui sono fatti ( massello, acero, faggio o wengè). Il rovescio della medaglia è che il suo uso deve essere previsto in determinati ambienti e ci vuole molta manutenzione e cura. E’ un materiale molto delicato.

Il cotto è composto di argilla impastata con acqua e si divide in due tipologie: cotto smaltato e cotto antico. Il cotto è particolarmente adatto agli esterni e agli ambienti che si vogliono rendere rustici. Entrambi i tipi necessitano di cure e manutenzioni specifiche poiché tendono ad assorbire i liquidi, cosa che rende questo tipo di pavimento sconsigliato a chi non ama o non ha tempo per le faccende domestiche. Oltre per ambientazioni rustiche il cotto viene utilizzato con pregevoli risultati in esterno, dove “l’incuria e l’esposizione agli eventi atmosferici”, nel tempo lo caratterizzano ancor di più.

Costi e Budget del pavimento adatto per la tua casa

Qualsiasi tipologia di pavimento viene venduto al metro quadro. Il materiale più pregiato e costoso è il parquet, mentre per quanto riguarda il gres, i prezzi sono decisamente i più bassi nel mercato e variano in base a colori e venature della piastrella. Bisogna tener conto anche della messa in opera che sicuramente incide non poco sul totale.

Se siete in dubbio sulla scelta del tipo di materiale da utilizzare per la vostra casa non esitate a chiamarci, vi potrò dare ulteriori suggerimenti in base alle vostre necessità ed accorgimenti per la pulizia e la manutenzione dei vostri ambienti.

Non esitate a chiamarci nell’attesa dei prossimi consigli sul nostro blog.

Alessandro Carra
Impresa di pulizie Carra

Sostituzione portierato

Si avvicina il periodo delle ferie, ed anche i custodi dei nostri condomini hanno diritto a giorni di meritato riposo. L’amministratore deve quindi organizzare per tempo la sostituzione portierato in modo da evitare disagi ai condomini e trovare un’impresa professionale che sostituisca il custode per il periodo richiesto.

Non sempre si tratta di un compito facile e molte volte trovare la persona giusta affidabile e che copra l’esatto periodo di assenza non è così semplice e scontato.

Con questo breve articolo, considerando la nostra lunga esperienza, vogliamo darvi qualche piccolo suggerimento che vi possa guidare nella scelta giusta.

Sostituzione portierato – Consigli nella scelta giusta

Il portiere di condominio ha un ruolo molto delicato, deve svolgere una serie di compiti e funzioni, prima tra tutte quella di vigilanza e custodia dello stabile attraverso il controllo delle persone che accedono nel condominio, accertandosi che chiunque entri sia autorizzato a farlo. Durante le ore di servizio è previsto che il portiere svolga piccole mansioni all’interno del condominio, lavori di manutenzione per cui non è richiesta una particolare specializzazione (ad es. sostituzione lampadine) oppure servizi di pulizie. Può prendere in consegna la posta ordinaria dei condomini e ritirare pacchi, ma, per le raccomandate, deve essere in possesso delle autorizzazioni firmate singolarmente da ogni condomino che intenda usufruire di tale servizio. In questo caso il portiere sarà provvisto di apposito registro dove verranno annotate arrivi e consegne. Generalmente il portiere che presta servizio in un condominio, conosce bene lo stabile in cui lavora, le uscite di emergenza e il posizionamento degli estintori antincendio, ed è pronto a fronteggiare e gestire eventuali situazioni di emergenza.

Questa posizione non è adatta a tutti, è infatti opportuno che avvenga un’adeguata selezione del personale affinché si individuino le persone con i profili idonei a svolgere queste particolari mansioni e siano in grado di guadagnarsi la fiducia dei condomini. Molto spesso si sottovaluta il ruolo pensando solo a dover smistare la posta e “piantonare” la guardiola per il periodo richiesto magari leggendo un giornale o facendo un cruciverba come si vede nei film.

In realtà i condomini affidano alla persona scelta il loro condominio, si tratta proprio di sorvegliarlo ed in alcuni casi sono anche richiesti servizi di pulizia.

Il sostituto dev’essere quindi una persona affidabile, preparata e disponibile.

E’ importante inoltre che parli correttamente l’italiano per evitare qualsiasi tipo di incomprensione. Ci rendiamo conto che Milano è ormai una città cosmopolita con tantissimi stranieri che parlano lingue diverse, ma è importante parlare bene la nostra lingua ufficiale per evitare fraintendimenti di ogni genere.

Il consiglio che diamo è di rivolgersi ad un’azienda che abbia una certa esperienza e reputazione, presente sul mercato da diverso tempo e quindi in grado di offrire questo servizio ormai con una certa sicurezza.

Affidarsi a partner di fiducia con un’ottima reputazione è un vantaggio, soprattutto per questi ruoli delicati da sostituire in periodi dell’anno particolari.

Se vi trovate in questa situazione, chiamateci subito per un preventivo gratuito e senza impegno.

Continuate a seguire il nostro blog, altri preziosi consigli verranno presto pubblicati.

Buona giornata a tutti!

Tempo necessario per pulire un appartamento

3 principali fattori che determinano il tempo impiegato da un impresa di pulizie per pulire un appartamento

In questo articolo vogliamo aiutarvi nel comprendere gli elementi che determinano il tempo necessario per pulire un appartamento. Il tempo infatti é uno dei fattori rivelanti che concorre nella determinazione del preventivo di un servizio di pulizie per un appartamento, una villa o immobile.

Questa è infatti una delle prime domande che i nostri clienti ci pongono ed il rispetto delle tempistiche pattuite è inoltre elemento fondamentale per un’impresa, che si impegna nel rispettare il contratto sottoscritto.

Il tempo necessario per pulire una casa, varia a seconda di diversi elementi. Vediamoli insieme i 3 fattori principali.

Personale: 1° fattore che determina il tempo per pulire un appartamento

Il numero di personale coinvolto, i prodotti e le attrezzature utilizzate dal team del servizio di pulizia è un elemento determinante. In questo modo il lavoro viene organizzato in un gruppo ben organizzato che suddividendosi i compiti impiega meno tempo che il singolo individuo.

A seconda delle specifiche esigenze del cliente, l’impresa, considerando i lavori da svolgere, coinvolgerà il numero di persone necessarie a terminare i lavori nelle tempistiche richieste dal committente. Possiamo infatti valutare insieme a voi i tempi ed organizzare di conseguenza la squadra che possa pulire il vostro immobile.

Tipo di servizio di pulizie: 2° fattore che determina il tempo per pulire un appartamento

Per la determinazione del tempo di pulizia del tuo appartamento di fondamentale importanza è il tipo di servizio richiesto: una pulizia ordinaria e più veloce oppure una pulizia di fino più profonda e quindi con tempi necessariamente più lunghi. I compiti e le attività saranno sicuramente diverse e minori in termini di quantità nel primo caso.

Vengono tutte concordate con il cliente in fase di sopralluogo e preventivo. Se infatti si richiede la pulizia di persiane e tapparelledi tutta casa, l’interno dei mobili, piuttosto che la cantina i tempi si prolungheranno.

Casa: 3° fattore che determina il tempo per pulire un appartamento

Le dimensioni della casa sono altrettanto importanti nel definire le tempistiche del lavoro: il numero di camere da pulire, la grandezza delle stesse ma soprattutto le condizioni e lo stato dell’appartamento, verificabile solo con un sopralluogo per noi gratuito e senza impegno.
Le condizioni dell’appartamento dipendono dalla frequenza con cui l’immobile viene pulito, dal numero di persone che ci abitano e soprattutto dalla presenza e dal numero di animali.

Se vuoi che la tua casa splenda, rivolgiti ad un’impresa di pulizie seria e professionale. Mettitici subito alla prova. Il preventivo è gratuito e senza impegno. Inoltre per te , come primo cliente, é previsto uno sconto di benvenuto. Scopri tutte le nostre promozioni.

Spero che questo articolo ti sia stato utile per comprendere meglio i nostri preventivo, ma per dubbi o perplessità non esitare a chiamarci.

Continua a seguire il nostro blog, preziosi consigli verranno pubblicati a breve.